Exit

Accendere un fuoco con la foto di un fiammifero

Un monaco dal cranio rasato seduto verso una parete. Il suo kimono nero contrasta con le luci radenti nell’aria. Silenzio. Immobilità. Nient’altro. Zazen. […]

Read more Like this post0

Per un ritrovamento dell’armonia naturale

Possiamo convenire sul fatto che, oggi (e soprattutto nella società occidentale), siamo orientati alla mente in modo innaturale, e la nostra vita si sdoppia tra realtà e “idea della realtà”. La Conoscenza ha lasciato il posto all’informazione e alla banale erudizione: viviamo di idee, di parole, di concetti mentali, e crediamo che ciò basti a cambiare […]

Read more Like this post0

I “fili scoperti” dentro di noi

Ho scritto – con Marta Residori – questo testo perché sono certo che mai come oggi la paura mentale attanagli gli individui, rendendoli passivi e inermi. È un libro che vuole essere un monito, un invito a guardare alle nostre paure per liberarcene, per non restarne schiacciati e – dunque – per giocare fino in fondo la […]

Read more Like this post0

La naturale leggerezza dell’essere

Immaginate di riuscire a rilasciare ogni muscolo del corpo, fino al punto di non sentirlo più, percependovi come un agglomerato di coscienza pulsante. I sensi rimangono vigili ma, a poco a poco, si portano “all’interno”, rendendovi sensibili ai processi del mondo subconscio.

Il tutto senza cadere nel sonno, anzi rendendovi più “svegli” che mai, in uno stato percettivo di estrema raffinatezza, in cui la mente è ricettiva e in grado di palesare tutte le sue potenzialità. […]

Read more Like this post0

Le onde del nostro intimo mare

Ufficialmente è riconosciuto: non si può solo lavorare e tener botta a bollette e “offerte promozionali”, ma abbiamo anche bisogno di svago e relax. Ci è concesso ogni sera (per chi lavora di giorno), ogni fine settimana, e qualche manciata di giorni all’anno, feste incluse. Si tratta sempre di economia, sia chiaro, perché le attività che si […]

Read more Like this post0

Il coraggio di stare diritti

James Neil Hollingworth, uno scrittore americano della beat generation, conosciuto con lo pseudonimo di Ambrose Redmoon, ha detto: «Il coraggio non è la mancanza di paura ma la consapevolezza che esiste qualcosa di più importante della paura stessa». Sottoscriviamo, e sottolineiamo quanto ciò sia esattamente un corollario di qualche considerazione presente ne La fortezza, il libro […]

Read more Like this post0

Fermarsi un momento

In ciascuno di noi, esiste l’esigenza di fermarsi un momento. Ed è un bisogno forte: se guardiamo bene, possiamo notarlo. Forse non ne siamo del tutto coscienti, perché si manifesta come un malessere e, soffocato dal dovere e dalla frenesia, non prende forma precisa. Ma, in tutti noi, esiste forte il desiderio di arrestare la corsa. […]

Read more Like this post0

La progressione interiore

Occorre un certo tempo per arrivare a se stessi. Tanto più ne serve quanto meno si è disposti a rinunciare ad aspettative di risultati immediati. Occorre quindi del tempo e, soprattutto, come abbiamo già detto, del lavoro perché, come per ogni realizzazione nella vita, occorre prima imparare e poi mettere in pratica ciò che si è […]

Read more Like this post0

La generazione di un tempo reale

Bisogna ben comprendere che il Tantra non è concepito per tranquillizzare l’esistenza, è qualcosa che esiste per farci “realizzare”, per farci diventare Dio. Il Tantra è una conoscenza diversa da tutte le altre – diametralmente opposta. Nella visione tantrica non c’è lo spazio di una vita a disposizione per conoscere, c’è solo questo momento, questa […]

Read more Like this post0

La sacca per il viaggio

E  allora? Cosa stiamo aspettando? Dopo tanto tempo passato a comprendere il “cosa” e il “come” vogliamo partire? Vogliamo farlo insieme questo viaggio? Vediamo cosa ci può servire, cosa dobbiamo mettere nella nostra sacca, un bagaglio leggero, senza tutte quelle cianfrusaglie a cui siamo abituati. Un bel quaderno, una penna Perché dobbiamo prendere appunti, poter […]

Read more Like this post0

Un’etica rigorosa con se stessi

Dello Zen si è ormai scritto di tutto. Cosa piuttosto strana, visto che di per sé si tratta di una visione che conserva un certo riserbo rispetto alle parole. Eppure, il termine Zen è entrato a far parte del nostro vocabolario, sia attraverso seri studi che hanno riportato nelle lingue occidentali gran parte dei testi […]

Read more Like this post0

Gli infortuni dell’informazione

L’informazione ci sommerge, ci travalica e, sempre più, sottovaluta la nostra intelligenza. Il sensazionalismo impera e ogni notizia, opportunamente “strillata”, stravolge ogni più ragionevole evidenza. È il mondo dei numeri e delle statistiche avulse, degli allarmismi e dei giudizi perentori: ultima vittima lo Yoga, colpevole solo di essere millantato da innumerevoli ciarlatani di successo, ovunque nel mondo. Eccone un esempio... […]

Read more Like this post0

Stupidità e ignoranza

Siamo al ridicolo. E c’è di che preoccuparsi… Nel terzo millennio, ancora una volta, si mettono i libri all’indice. E stavolta si tratta della Bhagavad Gita, un libro notoriamente malvagio e sovversivo… […]

Read more Like this post0

Comunicazione essoterica ed esoterica

Da più parti apprendiamo che siamo “nell’era della comunicazione”, un’attribuzione certo sloganistica, probabilmente dovuta al proliferare di stampa, televisioni, reti informatiche, di telefonia e trasmissione dati. Tutti mezzi davvero straordinari per parlare – o scrivere – ma del tutto inadeguati per ciò che intendiamo come comunicare. Il concetto di comunicazione comporta infatti la presenza di […]

Read more Like this post0

Alchimia manageriale – il book trailer

Il book trailer di Alchimia manageriale, un testo che invita ad andare oltre al conosciuto per progettare il nuovo. Un libro dedicato a coloro che, spinti dalla passione di migliorare il mondo in cui operano, agiscono con l’interezza di se stessi in direzione di un cambiamento possibile.

Read more Like this post0
Close
Go top