Exit

Il possibile e l’impossibile

 0,00 18,00

a fronte di un progresso tecnologico e culturale basato su processi di tipo razionale, persiste ancora oggi un territorio inesplorato della psiche che sfocia spesso nella superstizione. Non basta alzare le spalle, deridere o bollare tutto questo come fissazioni e false credenze. Occorre invece un equilibrio, un’intelligenza delle cose e una sana curiosità unita a una seria e meticolosa intenzione di comprendere.

Svuota
COD: N/A Categoria: Collana:

Descrizione

È indubbio che, a fronte di un progresso tecnologico e culturale basato su processi di tipo razionale, persiste ancora oggi un territorio inesplorato della psiche che sfocia spesso nella superstizione. Una regione in cui regna l’ignoranza e in cui trovano spazio vecchie e nuove paure. Non basta alzare le spalle, deridere o bollare tutto questo come fissazioni e false credenze. Non tutto è completamente frutto della fantasia e, in ogni caso, all’ignoranza si risponde semmai con la conoscenza e non con la superiorità di un metodo che, per imporsi, ha etichettato come falso tutto ciò che non rientra in certi parametri. Occorre un equilibrio, un’intelligenza delle cose e una sana curiosità unita a una seria e meticolosa intenzione di comprendere. La conoscenza unita alla sincera indagine senza preconcetti è la sfida che ci attende oltre la scienza e la credenza. Perché sarà solo conoscendo che potremo davvero distinguere il vero dal falso, la realtà dalla fantasia, il possibile dall’impossibile.


condividi o invia questo contenuto:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Informazioni aggiuntive

ISBN

numero di pagine

confezione

dimensioni

formato

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Close
Go top