Exit

Filosofi, eruditi e cacciaballe

A volte bisogna indagare il passato per capire il presente, visto che il tempo non trasforma l’essenza delle cose, ma semplicemente ne trasforma nomi e modalità. L’uomo moderno non è diverso da quello di tremila anni fa: solo, si è raffinato in talune espressioni (e senz’altro imbarbarito in altre) e quando si annoia usa molto di più il cellulare piuttosto che fare una passeggiata. […]

Read more Like this post0

Gli infortuni dell’informazione

L’informazione ci sommerge, ci travalica e, sempre più, sottovaluta la nostra intelligenza. Il sensazionalismo impera e ogni notizia, opportunamente “strillata”, stravolge ogni più ragionevole evidenza. È il mondo dei numeri e delle statistiche avulse, degli allarmismi e dei giudizi perentori: ultima vittima lo Yoga, colpevole solo di essere millantato da innumerevoli ciarlatani di successo, ovunque nel mondo. Eccone un esempio... […]

Read more Like this post0

Magia, cattedrali e legge delle corrispondenze

Tenetevi forte. Parliamo di magia! E qui si aprono scenari incontrollabili: maghi agghindati di ninnoli come un albero di Natale, fattucchiere che invocano il malocchio, taroccari di Televattelapesca in diretta… Roba da farsi quattro risate e cambiare canale. […]

Read more Like this post0

Il Libro di Thot

Narra una leggenda che quando gli antichi saggi decisero di rivelare all’umanità i segreti misteri di tutte le cose, organizzarono un consiglio per decidere quale fosse la lingua migliore, e quali le parole più adatte per esprimere ciò che – per definizione – supera ogni possibilità di comprensione ordinaria. […]

Read more Like this post0
Close
Go top